In cucina come in bagno può capitare che gli scarichi del lavello si intasino. Tra residui di cibo vari o capelli e peli nel bagno è normale. Non sempre usiamo il filtro per il lavandino, o a volte quando lo puliamo dimentichiamo di riapplicarlo subito, ei residui di ogni tipo vanno a depositarsi nelle tubature, rallentando lo scarico. Ma c’è un modo davvero furbo per rimediare. E soprattutto ecologico!

Cosa possiamo utilizzare?

Certo, possiamo tentare con lo sturalavandini… a volte è sufficiente, ma il più delle volte c’è bisogno di prodotti più aggressivi, che distruggano l’ingorgo. Ma noi di Natura Amica ti sveliamo oggi un trucco che pochi conoscono. Ed è un rimedio che ti farà risparmiare sull’acquisto di altri prodotti visto che il suo utilizzo è molteplice: l’Acido Citrico!

Completamente naturale, quindi privo di chimica nociva, grazie e alla sua composizione va a sciogliere gli ingorghi che si possono creare negli scarichi dei lavandini.

L’Acido Citrico Natura Amica è in povere per evitare lo spreco di acqua, basta scioglierne 5 cucchiai, pari a 60 gr. in un litro d’acqua, versare il tutto nello scarico e lasciarlo agire per almeno 15 minuti. Poi versare dell’acqua calda, non bollente, nello scarico. E il gioco è fatto. Niente più ingorghi!

Se il problema degli scarichi lenti vi affligge particolarmente non dovrete quindi spendere altri soldi in prodotti specifici, ma utilizzare l’Acido Citrico Natura Amica, un composto naturale multiuso che permette di dire addio a diversi prodotti chimici per la pulizia della casa. Un unico prodotto per molteplici soluzioni, con un bel risparmio per le nostre tasche oltre che naturale ed ecologico!

 

We love the Future!

it_ITItalian